Copertina del libro La Saga di TerramareLa saga di Terramare o Ciclo di Earthsea, è una raccolta di 5 romanzi fantasy (più dei brevi racconti) della scrittrice statunitense Ursula Kroeber Le Guin. Dalla saga sono stati tratti nel 2004 una miniserie televisiva "Earthsea" e nel 2005 un film d'animazione dello Studio Ghibli "I racconti di Terramare". I libri raccontano le avventure del mago Ged, soprannominato Sparviero, un giovane studente della scuola di magia di Roke. Terramare è un arcipelago composto da centinaia di isole: a Est ci sono i Karg, barbari senza magia e seguaci degli Antichi Poteri della Terra; al centro vive il popolo hardico, tra cui nascono i maghi; e a Ovest volano i draghi.

 

 

I romanzi della saga di Earthsea

  • Il mago di Earthsea (A Wizard of Earthsea) (1968)
    Alla scuola di magia di Roke, il giovane Ged, a causa del suo arroganza, evoca uno spirito dal mondo dei morti. Questo lo perseguiterà e sarà compito del mago trovare un modo per sconfiggerlo.

  • Le tombe di Atuan (The Tombs of Atuan) (1971)
    Per riportare la serenità tra il popolo hardico, Ged va nelle terre dei Karg a recuperare il frammento perduto dell'Anello della Pace. Qui incontrerà Arha (il cui vero nome è Tenar), una sacerdotessa degli Innominabili, gli spiriti dei morti.

  • La spiaggia più lontana (The Farthest Shore) (1972)
    La magia sta perdendo il suo potere e i maghi stanno dimenticando gli incantesimi. L'arcimago Ged parte assieme al principe Arren per trovare la causa di questo male.

  • L'isola del drago (Tehanu) (1990)
    Ged è ormai senza poteri e va a vivere con Goha (il nuovo nome di Tenar) e la piccola Therru. La bambina fu adottata da Goha dopo che il padre tentò di bruciarla viva. Qui dovranno scontrarsi con il malvagio mago Pioppo.

  • I venti di Terramare (The Other Wind) (2001)
    Il principe Arren è da tempo diventato re con il nome di Lebannen e deve affrontare i seguenti problemi: i draghi vogliono riappropriarsi delle terre dell'Ovest, il sovrano Karg gli impone di sposare sua figlia e ci sono avvenimenti nel regno dei morti che rendono instabile l'equilibrio di Terramare.

Leggi anche tu La saga di Terramare!

 

Therru trasformata in drago nel film dello Studio Ghibli

I draghi nei romanzi di Terramare

In antichità uomini e draghi appartenevano alla stessa specie: potevano volare, parlare la Lingua della Creazione e lanciare incantesimi. Poco a poco si separarono in due gruppi: il primo, che si stanziò a Est dell'arcipelago, voleva avere dei possedimenti sulla terra e voleva viaggiare nel mare mentre al secondo non interessavano i beni materiali, erano impetuosi come al fuoco e volarono verso Ovest. Questo separazione venne chiamata Verw Nadan o Vedurnan, cioè "la Divisione". A volte nascono ancora degli umani con caratteristiche più dragonesche (come Orm Irian e Tehanu) o viceversa. I draghi nascono con la conoscenza innata della Vecchia Lingua e vivono molto più a lungo degli umani. La loro corazza è molto resistente, il loro sangue è velenoso ed è sconsigliato guardarli negli occhi; i loro punti deboli sono il petto, gli occhi e l'acqua (spesso i cacciatori di draghi tentano di annegarli). Sono creature del vento e si posano a terra solo per deporre le uova e allevare i cuccioli. Sono chiamati Signori dei Draghi gli esseri umani a cui i draghi rivolgono la parola (come Ged). A Hut-At-Hur, insieme ai Karg vivono anche dei draghi, ma sono più piccoli, non volano più e sono degenerati in animali privi di intelligenza. Gli Harrekki sono animali simili a miniature di draghi: mangiano vespe, vermi e uova di passero e a volte vengono tenuti come animali da compagnia.

Guarda l'anime dello Studio Ghibli: I racconti di Terramare !

Draghi famosi:

  • Kalessin: il drago più antico; anticamente veniva chiamato Segoy, suggerendo un'associazione col dio omonimo che ha creato Terramare. Nello Stretto dei Draghi c'è una costruzione chiamata Forte di Kalessin. Nella saga riporta a casa Ged e Arren dopo che questi hanno sconfitto il mago Cob. È color del ferro e ha le ali rosse.

  • Orm: il grande drago che uccise e fu ucciso da il leggendario mago guerriero Erreth-Akbe

  • Orm Embar: drago dalle ali dorate discendente di Orm. Morì durante una battagli col mago Cob.

  • Yevaud: il drago di Pendor. Ged, scoprendo il suo vero nome, vece giurare a lui e i suoi cuccioli di non attaccare più i villaggi degli umani.

  • Orm Irian: donna-drago soprannominata Libellula (Dragonfly). Scoprì di essere anche drago all'isola di Roke.

  • Tehanu: donna-drago soprannominata Therru (bruciata). Subì violenze da parte della sua famiglia e venne gettata nel fuoco. Goha (Tenar) la salvò e adottò ma la bambina rimase sfregiata e a lungo traumatizzata.

  • Bar Oth: drago ucciso da Keor, principe di Enlad, 300 anni prima degli avvenimenti della saga.

 

Curiosità: i Keep of Kalessin, una band epic black metal norvegese, scrive i testi delle proprie canzoni ispirandosi ai libri della saga di Terramare. Puoi trovare i loro album su Amazon!